Regali che cambiano il mondo

buone prassi
A Dicembre un mondo di regali ti aspetta online per un Natale solidale. Cibo, moda,  cosmetica, libri e artigianato etnico per sostenere progetti di sviluppo in Africa e America Latina. Doni etici, ecologici, utili, per tutti i gusti e le tasche, realizzati nel rispetto dell’ambiente e dei lavoratori.
Usare le nuove tecnologie per abbattere le barriere geografiche, le distanze e per essere una volta noi stessi, in prima persona, a mobilitarci. Da casa, dall’ufficio o dal proprio telefonino con un semplice click . E’ questa la sfida del nuovo progetto che CISV, l’ONG torinese da 50 anni impegnata nella lotta contro la povertà e per i diritti umani, mette in campo per questo Natale 2013.  Un’occasione per regalare speranza e dignità a chi quotidianamente deve lottare per il diritto al cibo, all’acqua, all’istruzione e al lavoro.
Un Natale tutto nuovo, che inizia già a inizio dicembre, quando sarà possibile compiere un gesto concreto di solidarietà, grazie ad una piattaforma online di e-commerce, [regalisolidali.cisvto.org] interamente dedicata al diritto al cibo ed ai regali solidali.
Perché come spiega Marta Buzzatti, fundraiser di CISV: “Un bel dono rende felice chi lo riceve ma al tempo stesso può servire a dare speranza e dignità a chi fatica quotidianamente per mancanza di acqua, alimenti,  istruzione…  A noi questo sembra il modo più completo per vivere il Natale”.
Parole rivolte direttamente a privati, aziende e a tutti noi, con le quali CISV investe in una nuova scommessa arricchendo i classici Regali Solidali di nuovi prodotti e idee, destinandone i ricavati ad una campagna certa e solidale.
Tutti i proventi dei Regali Solidali 2013 saranno devoluti ai progetti di diritto al cibo e sovranità alimentare CISVSIAMO TUTTI NELLA STESSA PENTOLA!
Con un solo click sarà così possibile da una parte aiutare comunità locali in Brasile, Burkina Faso, Burundi, Guinea, Haiti, Mali, Niger, e Senegal e dall’altra regalarsi o regalare un Natale solidale per davvero. Ad esempio acquistando borse e oggetti di design creati per la cooperativa Papili di Torino dalle donne detenute; prodotti di cosmesi realizzati nel laboratorio Daymons Naturalerbe con materie prime vegetali, biologiche e del commercio equo–solidale; prodotti alimentari certificati delle cascine piemontesi; cinture e lacci stringipantaloni fatti con pneumatici riciclati dai ragazzi del Cecchi Point di Torino.
Segui gli aggiornamenti su: www.cisvto.org; FacebookTwitter
Per  saperne di più: CISV
Sara Colombo 011 8993823, regalisolidali@cisvto.org

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.
Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi