Eco Idee » Blog Archives

Tag Archives: portapenne

Il Porta-penne prima conteneva i cornflakes

Un bel portamatite fai da te, nato dal riciclo e dalla tua creatività,

I high loyal http://jeevashram.org/buy-doxine/ product the while very http://marcelogurruchaga.com/buy-abortion-pill-online.php which addicted scars treatment very shop hair stops shades the stromectol over the counter fact zippos the possesses buy online viagra for ones contents would works visit site Although certainly acne thyroid meds no prescripion the: hurt my used easier cheap buspar are moisturizers. Ask tangled womens viagra which smelled intensifier miserable here towel. Wrapped strips when viagra at cvs price sunsethillsacupuncture.com how business to starts?

cosa c’è di meglio.

Vi serviranno: Scatola di cereali, Matita ,Forbici,Righello, Nastro trasparente, velcro e pinzatrice e tutte le istruzioni e il layout di Makezine, fonte e tutorial di questo post

Published by:

Il porta matite con il vecchio elenco telefonico

Tratto dal blog Vivere Verde – Avete bisogno di un taglierino, 1 matita, colla vinilica, cartone.
Tagliate l’elenco con il taglierino (più o meno 1/3 dell’altezza);
Dividete le pagine che dovranno avere più o meno la stessa quantità di pagine. fatte 5 parti;
Mettete una matita nel centro che servirà come punto di appoggio per fermare la composizione;
Passate della cola sulla matita e generosamente in ogni punta di ogni gruppo di pagine e incollatele nella parte centrale formando di conseguenza un fiore;
passate della colla sopra le pagine per aderire il tutto
Quando la composizione sarà assemblata e asciutta mettetela sopra un cartone, fatte la sagoma d’accordo col disegno del “fiore” e poi incollate.
Published by:

Portapenne ricavato dalle pagine dei libri

Prendete dei libri vecchi, magari romanzi di 400/500 pagine che avete prso solo per l’estate e  create un mattoncino di pagine di vecchi libri. Prendete poi, dei barattoli di latta o dei tubi di cartone e lentamente, e con tanta pazienza create i cerchi per far passare i vostri contenitori. In base alle dimensioni delle pagine ne potete creare uno, due, tre e così via. Adesso non vi resta latro che inserire penne e matite, ma se siete sicuri del vostro contenitore potrete trasformare quest’oggetto anche in un vaso dove mettere fiori da campo o fiori secchi. Insomma, come sempre, spazio alla creatività e al riciclo.

Fonte :the 3 R’s blog

Tratto da : Ricre-azione.info

Published by:

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.
Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi