Il presepe di sughero e cartone

materiali vari

Con del legno e dei tappi di sughero da vino e da spumante è possibile realizzare un presepe di Natale completo ed eco-friendly, riciclando materiali facilmente reperibili. I tappi opportunamente trasformati possono diventare i personaggi e gli angeli della natività, mentre con una vewcchia scatola di scarpe si può realizzare la grotta.

Materiali per i personaggi

  • tappi di sughero da vino e da spumante
  • lana
  • ciniglia animata
  • panno
  • colla a caldo
  • colori a tempera

Materiali per gli angeli

  • tappi da vino in sughero
  • palline di polistirolo del diametro di 2,5 centimetri
  • vernice a tempera colori oro, nero e rosso
  • filo dorato e argentato
  • nastro dorato e argentato
  • colla a caldo

Materiali per la capanna

  • scatola di cartone

Per realizzare i personaggi principali è meglio utilizzare sia i tappi dello spumante, quelli con la parte in alto più grande, in modo da utilizzare la “bombatura” per realizzare l’aureola dei personaggi della natività, sia da vino per realizzzare i pastori, i contadini, i venditori ambulanti, ecc. Con gli stessi tappi si potranno quindi realizzare gli angeli.


I personaggi del presepe

Disegnare e colorare di rosa (per dare l’idea della pelle) le sembianze dei personaggi con dei colori a tempera, per i tappi da spumante lasciare la parte in alto priva di colore, utilizzando un paio di pennellini con punta non eccessivamente grande. A questo punto per i personaggi dotati di aureola, realizzarla colorando di giallo la parte “tondeggiante” dei tappi di spumante.
Una volta asciutti le braccia dei personaggi possono essere costruite con stuzzicadenti, così come con il panno gli abiti e con la lana i capelli

Gli angeli
Dipingere separatamente di color oro i tappi da vino e di rosa le palline di polistirolo, una volta asciutti incollarli insieme e disegnare occhi e bocca. Realizzare un fiocco con il filo dorato e fissarlo con la colla tra la testa e il corpo dell’angelo. Con il nastro argentato realizzare le ali, con il nastro argentato. L’aureola si può realizzare tagliando alcuni pezzi del nastro dorato legandoli insieme con il filo dorato e incollandoli alla testa.

La grotta
Recuperare una scatola di cartone e iniziare a deformare secondo la modellazione che si ritiene puù necessaria per simulare la grotta. Recuperare il coperchio della scatola o altro cartoncino e tagliare delle strisce da attaccare poi con del nastro adesivo in diversi punti delle pareti interne ed esterne della scatola, al fine di ottenere maggiore spessore.
A questo punto, accartocciare bene e rimodellare sempre secondo necessità, del cartoncino che servirà per simulare la roccia. Stessa cosa per la simulazione dell’area verde, colorando se possibile il cartone di colore verde, qualora non lo fosse in partenza.

Fonte: Pianeta Donna, Faidatemania.it, craftideas.info