Dentifricio in polvere fatto in casa

buone prassi

Un Eco-idea semplice, veloce e soprattutto naturale per la vostra igiene orale. Con alcuni semplici passaggi potete autoprodurre a casa vostra il dentifricio in polvere, preservando il vostro organismo dalle sostanze chimiche contenute nel classico tubetto commerciale.

Occorrente

• 5 foglie di timo essiccate;
• 5 foglie di salvia essiccate;
• 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio;
• 2 cucchiai di argilla bianca o caolino;
• Olio essenziale alla menta;
• 4 chiodi di garofano;
• Vasetto di vetro con coperchio.

Procedimento
Polverizzate le foglie di salvia e timo e unite il bicarbonato di sodio. Mescolate bene e poco alla volta aggiungete l’argilla bianca e l’olio essenziale di menta per donare una nota rinfrescante al vostro dentifricio in polvere. Dopo avere mescolate bene il composto, trasferitelo nel vasetto di vetro e per favorire una lunga conservazione unite i chiodi di garofano interi. Una volta concluso conservate in un luogo asciutto.

Fonte: https://stilenaturale.com

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.
Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi