Tags:

Come far profumare le rose

materiali vari

In realtà il titolo non dice nulla di nuovo, le rose profumano da sé. Quello che vorrei suggerire è una “ricetta” di rose al sapone che col passar del tempo non esauriscono il loro profumo!

Potrebbe sembrare un eufemismo, ma non lo è! Pensate come la vostra partner sarebbe ben contenta di ricevere delle rose di sapone, che a differenza di quelle naturali non si disidratano mai, ma soprattutto profumano tanto e sempre. Realizzarle non è difficile basta avere a disposizione una saponetta, un po’ di farina 00, un po’ d’acqua per impastare, un bicchierino d’olio di semi (per la lavorazione) e del colore se si desidera produrre delle rose colorate.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Quindi dopo aver grattugiato la saponetta fino a renderla quasi polvere (più fine la ridurrete e maggiore sarà la facilità di lavorazione), la si miscela con un po’ di farina 00 (circa un bicchierino di plastica da caffe) e un po’ d’acqua (se si vuole colorare, miscelare l’acqua con il colore). Impastare il tutto fino ad amalgamare il colore e rendere il composto come il pongo.

E’ consigliabile durante la lavorazione inumidirsi le mani con dell’olio di semi.

A questo punto procuratevi una base in polistirolo (per rimanere in tema di ecoidee, potrebbe essere usata,  la base della confezione di carne che si acquista al supermercato, naturalmente dopo averla lavata per bene), prendete uno stuzzicadenti e realizzateci su una estremità un pistillo e attaccate la parte a punta sulla base di polistirolo. Ripetete questa operazione per 10/15 volte con altrettanti stuzzicadenti in modo tale da poter realizzare una composizione floreale. Dopo aver fatto asciugare i pistilli che avrete realizzato (circa 12 ore) iniziate la creazione della rosa seguendo queste indicazioni:

Fate una piccola pallina di sapone, poco più grande di una biglia, e schiacciatela (non troppo) fino a renderla a forma ovale, prendete lo stuzzicadenti col pistillo e con l’altra mano avvolgete il petalo cercando di farlo ruotare attorno allo stuzzicadenti avendo cura di saldare la parte iniziale alla base del pistillo, modellate un po’. Riattaccare lo stuzzicadenti alla base di polistirolo. Adesso fate un’altra pallina dalle dimensioni più grandi della precedente e ripete la stessa operazione, iniziando dalla parte opposta a quella di prima. Continuare così per tre/quattro volte avendo cura di creare i petali successivi con un palline di sapone gradualmente sempre più grandi della precedente.

Suggerimenti:

  • usare saponette del tipo Neutro poiché di facile utilizzazione, altri tipi di sapone potrebbero richiedere una maggiore quantità di farina facendo perdere il profumo naturale del sapone, con ogni saponetta si possono realizzare circa 13/15 rose medie
  • fare attenzione nella realizzazione dell’impasto, è importante che abbia una consistenza non troppo umida ne tantomeno dura, quindi al fine di riuscire bene, aggiungere l’acqua un po’ per volta se eccedete aggiungete la farina, attenti!! un eccessivo uso della farina riduce il profumo alla rosa
  • inumiditevi il palmo delle mani con l’olio Jhonson oppure olio di semi, non facendolo rischiereste di fare attaccare l’impasto alle mani, non eccedete con l’olio potreste perdere manualità nella lavorazione
  • eventualmente asciugatevi con dei tovaglioli o un canovaccio asciutto
  • Infine, dopo aver realizzato l’impasto lavoratelo cercando di farlo rotolare tra le mani per 10 minuti circa.

Gioacchino M.

Il presente sito fa uso di cookie anche di terze parti!
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Si rinvia all'informativa estesa per ulteriori informazioni. La prosecuzione nella navigazione comporta l'accettazione dei cookie.
Informativa estesa per maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi